Combatti l’insonnia con le erbe - Rimedi fitoterapici per i disturbi del sonno

L’insonnia colpisce il 25% della popolazione che vive nei paesi occidentali. In Italia gli insonni adulti sono oltre 12 milioni, quasi una persona su quattro. Dati che sono spesso sottovalutati dai medici, nonostante provochi ripercussioni sulle performance occupazionali e sulla qualità della vita.

 

Le cause dell'insonnia possono essere di diversa natura. Le più frequenti sono: Stress, Ansia, Depressione, Malattie e dolore fisico, Menopausa, Iperattività della tiroide, Fattori ambientali, Assunzione di farmaci.

La natura per fortuna è sempre nostra alleata ed esistono diverse piante che possono alleviare e in certi casi far scomparire questi disturbi.

 

Alcune piante officinali aiutano a rilassare il sistema nervoso, quello muscolare o circolatorio, conciliando dolcemente il sonno; altre hanno azione ipnoinducente, favoriscono cioè l'addormentamento e mantengono prolungato il sonno, migliorandone la qualità. 

 

Le piante che inducono il sonno sono: 

 

- Escolzia: le sue parti aeree (stelo, il fiore) diminuiscono il periodo dell'addormentamento e producono il mantenimento di una buona qualità del sonno, lungo tutta la notte, evitando risvegli improvvisi. L’impiego della pianta è quindi indicato in caso ansia, stress, disturbi del sonno (insonnia, risvegli notturni), disturbi psicosomatici, irritabilità, flessione dell'umore, dolori di natura psichica, nervosismo.

- Valeriana: le sue radici hanno proprietà sedative, rilassanti e ipnoinducenti in quanto riducono il tempo necessario per addormentarsi e migliorano la qualità del sonno, perciò è indicata in tutti i suoi disturbi, insonnia e ansia, rilassamento e dell'induzione del sonno. 

- Luppolo: è comunemente usato per il suo effetto calmante sul sistema nervoso e per la sua azione sedativa viene impiegato per migliorare il sonno. I fiori secchi possono essere cuciti in un cuscino per aiutare nell'insonnia.  

Tra i gemmoderivati troviamo quello del Tiglio (Tilia Tomentosa), considerato il tranquillante naturale per eccellenza. Per questa ragione è impiegato con successo nelle distonie neurovegetative e nelle sindromi ansiose, iperemotività, insonnia dell'adulto e del bambino, perché svolge un'azione ansiolitica, antispasmodica e sedativa, in grado di migliorare la qualità del sonno, soprattutto quando l’insonnia è provocata da stress, nervosismo o palpitazioni. 

Tra le piante rilassanti si annoverano: 

- Melissa, indicata per la tensione nervosa muscolare. Le foglie della pianta, ricche di olio essenziale, sono calmanti sugli stati d'ansia, e rilassanti per i muscoli. Il suo uso è particolarmente indicato, in presenza di un quadro d’irritabilità generale, insonnia causata da stanchezza eccessiva, nervosismo, sindrome premestruale, spasmi e tensione muscolare.

- Passiflora, le cui foglie svolgono un'azione sedativa e ansiolitica. Questa pianta è molto efficace nel combattere l’insonnia, perché stimola il sonno, senza risvegli notturni, senza produrre senso di intorpidimento mattutino. Utile in caso di stress, ansia e senso di angoscia; nelle forme di nevrosi isterica, fobica, ossessiva e post traumatica.

- Biancospino e Tiglio agiscono come spasmolitici, sedativi e ansiolitici naturali. La loro azione ipotensiva sul sistema cardiocircolatorio è utile in caso d’insonnia, soprattutto nei pazienti molto nervosi, nei quali riduce l'emotività, tachicardia, palpitazioni, agitazione, angoscia.  

Esistono compresse che contengono un mix di queste erbe (Lavanda, Valeriana ed Escolzia + Passiflora) che favoriscono l’addormentamento e un sonno continuato e riposante come VitaCalm® Tutta Notte di Biosline e altre con polveri micronizzate di Valeriana, Escolzia e Tiglio che favoriscono il rilassamento come Sanor Reposa di Alta Natura. Disponibili inoltre le tisane a base di Escolzia e Camomilla come Sedanerv di Erbamea.

 

Contattate l’erborista del Bergamotto per farvi consigliare la migliore erba per ritrovare il sonno perduto. Una volta individuata potete acquistarla direttamente dal sito:

 

1) ESCOLZIA  (PIANTE OFFICINALI VENDITA SFUSA)

 

2) ESCOLZIA (ESTRATTI IDROALCOLICI 1:5)

 

3) VALERIANA (CAPSULE)

 

4) VALERIANA (ESTRATTI SECCHI IN CAPSULE VEGETALI)

 

5) TIGLIO BIOLOGICO (PIANTE OFFICINALI VENDITA SFUSA)

 

6) MELISSA (CAPSULE VEGETALI)

 

7) PASSIFLORA (CAPSULE VEGETALI)

 

8) BIANCOSPINO (CAPSULE VEGETALI) 

 

9) SANOR REPOSA

 

10) VITACALM TUTTA NOTTE

 

11) SEDANERV